La ciliegia

La ciliegia è il frutto del ciliegio (Prunus avium). La pianta domesticata è stata ottenuta da ripetute ibridazioni della specie botanica. Il nome deriva dal greco kérasos e da qui al nome della città di Cerasunte, nel Ponto (l'attuale Turchia) da cui, secondo Plinio il Vecchio, furono importati a Roma nel 72 a.C. da Lucio Licinio Lucullo i primi alberi di ciliegie. Il frutto può nascere da due diverse specie botaniche. Da una parte il ciliegio dolce (cosiddetto Prunus avium), che produce le ciliegie che siamo abituati a consumare come frutta fresca. Dall'altra il ciliegio visciolo (Prunus cerasus) che produce le amarene e le marasche, genericamente definite come ciliegie acide.

Il frutto

Le ciliegie sono senza dubbio uno dei frutti di stagione più gustosi a cui nessuno sa dire di no, neppure i bambini. Normalmente sferico, di 0,7-2 centimetri di diametro, può assumere anche la forma a cuore o di sfera leggermente allungata. Il colore, normalmente rosso, può spaziare, a seconda della varietà, dal giallo chiaro al rosso quasi nero. Anche la polpa assume colorazione e consistenza diverse a seconda della varietà, si passa dal bianco al rosso nerastro, dal tenero al croccante. Il gusto è dolce, mai stucchevole, con punte di acidulo. Il frutto matura nel periodo primaverile-estivo e contiene un solo seme duro, color legno.

Proprietà

Depurative, disintossicanti, diuretiche e antireumatiche, le ciliegie sono ricche di proprietà benefiche per la nostra salute e la nostra bellezza. Sono ricche di vitamina C e A che aiutano a proteggere la vista e contribuiscono al buon funzionamento delle difese immunitarie. Contengono inoltre acido folico, calcio, potassio, magnesio, fosforo e flavonoidi, sostanze importanti per la lotta ai radicali liberi. Le ciliegie sono depurative, disintossicanti, diuretiche e antireumatiche. Grazie alla presenza di caroteni e sali minerali, sono anche il frutto ideale per proteggere la pelle dal sole e ottenere una tintarella naturale e omogenea. Quasi prive di calorie, le ciliegie possono essere consumate anche nell'ambito di diete ipocaloriche e nel regime alimentare dei diabetici. Secondo uno studio della Michigan State University, una dieta ricca di ciliegie tiene lontano l'infarto e le malattie vascolari in generale, in quanto questi frutti possiedono proprietà simili all'aspirina.

Le varietà delle nostre ciliegie

Bigarreau Burlat

L'albero è di vigore medio-forte, di lenta messa a frutto poi costantemente produttiva. Il frutto è medio (8-8,5 g), cordiforme, rosso molto scuro, brillante; polpa rossa, dolce, molto succosa, di media consistenza. La maturazione avviene a metà maggio.

Durone Nero I

Antica varietà diffusa tra le province di Modena e Bologna. Il durone Nero I viene raccolto nella prima metà di giugno. Il frutto ha dimensione medio-grande, picciolo lungo e buccia molto scura, quasi nera, che le conferisce il tipico nome attribuitole. Il sapore è molto dolce, la polpa è soda e croccante, saporitissima e inconfondibile.

New Star

Squisita varietà autofertile, con rapida entrata in produzione costante. I frutti sono di grossa dimensione di colore rosso acceso vivace, croccanti e poco suscettibili alle spaccature. Maturazione ad inizio giugno.

Ferrovia

L'albero del durone Ferrovia è vigoroso con portamento assurgente di media produttività. Il frutto è di color rosso vivo; polpa rosa, più intensamente colorata vicino al nocciolo, consistente, aderente al nocciolo, succosa, di buone caratteristiche gustative. Matura verso metà giugno.

Anella

I frutti di questa varietà sono particolarmente apprezzati per la spiccata croccantezza e succosità della polpa. Il colore va dal rosso vermiglio al rosso scuro. La polpa è rosa, con forte consistenza: il sapore è dolce e succoso.

Anellone

Presenta alberi mediamente vigorosi e con portamento espanso. Il frutto è dell'anella tardiva per questo viene chiamato Anellone. Esso appare di elevata pezzatura, forma perfettamente sferoidale, buccia di color rosso vivo e poco consistente. La polpa è bianco-giallastra venata di rosso, soda e mediamente succosa. Matura a metà di giugno.

Moretta

Le sue piante possono agevolmente superare i 15-20 metri di altezza e il tronco i due metri di circonferenza. I frutti sono di grandezza media, di forma sferica, con peduncoli molto lunghi, verdi sfumati di rosso, che si raggruppano in mazzetti di due o tre ciliegie. La loro buccia non è molto grossa, lucida, quasi nera quando matura. La polpa è tenera, molto succosa, di colore rosso scuro, dolce, dal sapore leggermente acidulo, ma assai gradevole.

Samba

I Duroni Samba sono di pezzatura medio-grande, a forma di cuore, la buccia è di colore rosso scuro, la polpa è rossa di media consistenza, croccante, succosa, non tanto dolce, con un buon sapore se completamente matura. Matura tra il 5 e il 15 giugno.



Questa settimana abbiamo...



... per la vendita diretta in azienda

in via Olmetola 18, 9-11 e 17-19 (orario estivo), escluso pomeriggi festivi

... al nostro banchetto nei mercati contadini

A Riale, martedi dalle 15 alle 19, parcheggio Centro Sociale Falcone, in Via Tosarelli 4
In via Segantini, mercoledi dalle 15 alle 19, parcheggio centrale termica
A Villa Bernaroli, sabato dalle 8 alle 12,30, in via Morazzo 3